Giustizia: Gallizzi (Alg/Fnsi), grazie a Livia Pomodoro

(AGI) - Milano, 20 feb. - "Un sentito ringraziamento a unadonna tenace, sempre professionale e rispettosa del lavoro deigiornalisti. Ho avuto modo di conoscerla personalmente e di unacosa sono certo: Livia Pomodoro non va in pensione. O meglio,ci va solo formalmente". Pierfrancesco Gallizzi, vicepresidentedell'Associazione Lombarda dei Giornalisti e consigliere dellaFederazione Nazionale della Stampa, commenta cosi' la notiziadell'ultimo giorno di lavoro del Presidente del Tribunale diMilano, Livia Pomodoro che ad aprile andra' in pensione. "Laverve e la passione che quotidianamente l'hanno contraddistintanel ruolo istituzionale - conclude - non possono essere'pensionate'

(AGI) - Milano, 20 feb. - "Un sentito ringraziamento a unadonna tenace, sempre professionale e rispettosa del lavoro deigiornalisti. Ho avuto modo di conoscerla personalmente e di unacosa sono certo: Livia Pomodoro non va in pensione. O meglio,ci va solo formalmente". Pierfrancesco Gallizzi, vicepresidentedell'Associazione Lombarda dei Giornalisti e consigliere dellaFederazione Nazionale della Stampa, commenta cosi' la notiziadell'ultimo giorno di lavoro del Presidente del Tribunale diMilano, Livia Pomodoro che ad aprile andra' in pensione. "Laverve e la passione che quotidianamente l'hanno contraddistintanel ruolo istituzionale - conclude - non possono essere'pensionate' e quindi il presidente Pomodoro sapra' darecontributi importanti nelle molteplici attivita' della societa'milanese e lombarda, a partire da quelle culturali e, perche'no, magari anche nel supporto a un corretto rapporto tra ilmondo dell'informazione e della Giustizia". (AGI)Red/Car