Gb: Michelle Obama 'regina' a Londra, promuove istruzione bimbe

(AGI/REUTERS/EFE) - Londra, 16 giu. - Inizia oggi da Londra ilmini-tour europeo di Michelle Obama, che la portera' anche inItalia, per promuovere le battaglie che ha piu' a cuore, quellaa a favore di una dieta sana accompagnata dall'eserciziofisico, e per l'educazione femminile. La first lady statunitense, e' atterrata lunedi' seraall'aeroporto di Stansted, insieme alle figlie Sasha e Malia; eincontrera' il premier britannico David Cameron e il principeHarry, con il quale condivide l'interesse per le famiglie deisoldati reduci dalle guerre. Michelle visitera' prima una scuola a East London, laMulberry School for Girls,

(AGI/REUTERS/EFE) - Londra, 16 giu. - Inizia oggi da Londra ilmini-tour europeo di Michelle Obama, che la portera' anche inItalia, per promuovere le battaglie che ha piu' a cuore, quellaa a favore di una dieta sana accompagnata dall'eserciziofisico, e per l'educazione femminile. La first lady statunitense, e' atterrata lunedi' seraall'aeroporto di Stansted, insieme alle figlie Sasha e Malia; eincontrera' il premier britannico David Cameron e il principeHarry, con il quale condivide l'interesse per le famiglie deisoldati reduci dalle guerre. Michelle visitera' prima una scuola a East London, laMulberry School for Girls, per sottolineare l'importanza dicurare l'educazione delle adolescenti e poi sara' accolta nellaresidenza ufficiale del premier, al numero 10 di DowningStreet, dove incontrera' il premier e la moglie Samantha. In un articolato pubblicato dal Financial Times, Michelle,che viaggia accompagnata anche dalla madre, Marian Robinson,ricorda che oltre 62 milioni di ragazzine in tutto il mondo nonvanno a scuola, un fenomeno che ritiene "un'ingiustizia"; echiama in causa i matrimoni forzati, le gravidanza in eta'adolescenziale e gli abusi come i principali ostacoliall'accesso femminile all'istruzione. "Voglio utilizzare iltempo che mi rimane come First Lady -e anche oltre- perconvincere i leader del pianeta a unire le forze in questosforzo. Perche' ogni bambina, non importa il luogo dove viva,merita l'opportunita' di sviluppare la promessa che c'e' dentrodi lei". Proprio per promuovere la scolarizzazione delle bimbe, lafirst lady ha recentemente compiuto un tour in Asia. Da pocofesteggiato il quinto anniversario della campagna 'Let's Move'a favore dell'esercizio fisico, adesso sta cercando dicoalizzare le forze attorno a questa sua nuove battaglia e harecentemente ottenuto l'impegno economico del Giappone a favoredella sua campagna 'Let Girls Learn'. Dopo la 'due giorni' nel Regno Unito, Michelle, insiemealla madre e alle due figlie, arrivera' in Italia, dovevisitera' l'Expo Universale 2015 a Milano e incontrera' ilpremier Matteo Renzi, visitando i padiglioni della mostra. Altermine partora' alla volta di Venezia. (AGI) Bia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it