Gay: La Russa, si' a regolamentazione unioni, ma niente adozioni

(AGI) - Milano, 30 giu. - Apertura senza reticenze allaregolamentazione dei diritti civili ma niente equiparazione almatrimonio e, soprattutto, veto incondizionato sulle adozioniomosex. Sono queste le condizioni di Fratelli d'Italia che sie' inserita propositivamente nel dibattito sulle unioni civiliavviato con piu' forza negli ultimi giorni che hanno registratoanche l'apertura dell'ex premier, Silvio Berlusconi. Il partitoe', infatti, pronto da un lato a lanciare una proposta diiniziativa popolare per precisare all'interno della norma cheregola le adozioni laddove le prevede soltanto per coniugi chesi tratta di persone di "sesso diverso"; parallelamente, suiniziativa

(AGI) - Milano, 30 giu. - Apertura senza reticenze allaregolamentazione dei diritti civili ma niente equiparazione almatrimonio e, soprattutto, veto incondizionato sulle adozioniomosex. Sono queste le condizioni di Fratelli d'Italia che sie' inserita propositivamente nel dibattito sulle unioni civiliavviato con piu' forza negli ultimi giorni che hanno registratoanche l'apertura dell'ex premier, Silvio Berlusconi. Il partitoe', infatti, pronto da un lato a lanciare una proposta diiniziativa popolare per precisare all'interno della norma cheregola le adozioni laddove le prevede soltanto per coniugi chesi tratta di persone di "sesso diverso"; parallelamente, suiniziativa di Ignazio La Russa, arriva la proposta di"arrangiare un iter di riforma costituzionale" per il quale e'partito oggi da Milano un appello "trasversale" a tutti ipartiti politici. (AGI) Mi5