Filarmonica Scala: violoncellista Sol Gabetta con Elgar il 16/10

(AGI) - Milano, 11 ott. - La Filarmonica della Scala presenta l'ultimo appuntame...

(AGI) - Milano, 11 ott. - La Filarmonica della Scala presenta l'ultimo appuntamento della stagione: domenica 16 ottobre alle 20, sul podio Christoph Eschenbach che dirige la Sinfonia n. 1 in re maggiore di Gustav Mahler preceduta dal Concerto per violoncello e orchestra op. 85 di Edward Elgar. Solista e' la violoncellista argentina Sol Gabetta, tra le piu' apprezzate interpreti della nuova generazione, per la prima volta alla Scala. "Le persone spesso mi chiedono perche' ho scelto il violoncello" ha detto in una recente intervista all'inglese theGuardian in occasione dell'apertura dei BBC Proms 2016 dove ha eseguito proprio il Concerto di Elgar, "e' semplice: il violoncello ha scelto me. Avevo provato con il pianoforte e il clarinetto, ma solo quando passai al pianoforte, all'eta' di 4 anni, mi sentii a casa. Il suono del cello richiama molto la voce umana, per questo mi era molto familiare". Reduce da numerosi successi internazionali Sol Gabetta arriva nella stagione Filarmonica con quello che definisce "il miglior concerto mai scritto per violoncello". Nella seconda parte Christoph Eschenbach, la cui collaborazione con la Filarmonica e' sempre piu' consolidata, dirige la Prima Sinfonia di Mahler. La sera precedente, sabato 15 ottobre alle 19.30, Sol Gabetta sara' protagonista anche della Prova Aperta gratuita per la citta'. L'appuntamento inaugura il nuovo ciclo 2016-2017 dedicato alla raccolta fondi per le organizzazioni non profit milanesi e realizzato in collaborazione con UniCredit e UniCredit Foundation. L'incasso delle serate successive sara' interamente devoluto ad associazioni che operano nel disagio giovanile e delle periferie. Gli inviti per la serata di apertura sono distribuiti dall'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Milano e riservati agli utenti dei Servizi Sociali, una parte e' distribuita dalla Filarmonica della Scala a giovani e studenti, dal Servizio Promozione Culturale del Teatro alla Scala e da ViviMilano, Media Partner dell'iniziativa. (AGI)
Cre