Expo: Sala, su Tar per Pellegrini ricorreremo a Consiglio Stato

(AGI) - Milano, 16 lug. - La societa' Expo ricorrera' alConsiglio di Stato contro la decisione del Tar che si e'pronunciato a favore dell'impresa Pellegrini, arrivata secondaalla gara che aveva visto vincere la Maltauro, ordinandone ilsubentro alla ditta il cui presidente, Enrico Maltauro, e'stato arrestato nell'ambito dell'inchiesta sulla cosi' dettacupola degli appalti. Secondo quanto reso noto dall'ad,Giuseppe Sala, la societa' ha comunicato oggi la sua decisioneal prefetto di Milano e al presidente dell'Anac, RaffaeleCantone. Proprio quest'ultimo aveva, infatti, trovato nelcommissariamento della Maltauro la soluzione al problema.Intanto, prosegue il lavoro

(AGI) - Milano, 16 lug. - La societa' Expo ricorrera' alConsiglio di Stato contro la decisione del Tar che si e'pronunciato a favore dell'impresa Pellegrini, arrivata secondaalla gara che aveva visto vincere la Maltauro, ordinandone ilsubentro alla ditta il cui presidente, Enrico Maltauro, e'stato arrestato nell'ambito dell'inchiesta sulla cosi' dettacupola degli appalti. Secondo quanto reso noto dall'ad,Giuseppe Sala, la societa' ha comunicato oggi la sua decisioneal prefetto di Milano e al presidente dell'Anac, RaffaeleCantone. Proprio quest'ultimo aveva, infatti, trovato nelcommissariamento della Maltauro la soluzione al problema.Intanto, prosegue il lavoro del magistrato, con il quale Salaha detto di aver "condiviso le linee guida" dei modalita' concui si dovranno rapportare le due realta' e le procedure deicontrolli preventivi. Sala ha anche reso noto che "tutte legare approvate dal cda hanno avuto luce verde da Cantone, ora -ha aggiunto - stiamo andando a esaminare un 'file' complesso,corposo, con tutti gli affidamenti sotto i 40mila euro. Credoche Cantone stia apprezzando la nostra modalita' di lavorare".(AGI)Mi5/Fra