Expo: Sala, il 23/7 in cantiere con Paesi che avranno padiglione

(AGI) - Milano, 9 lug. - Una giornata di "lavoro tecnico" con iPaesi che a Expo 2015 saranno presenti con un propriopadiglione. Appuntamento per il 23 luglio, quando la societa'Expo Spa ha invitato chi sta costruendo o dovra' costruire,direttamente sul cantiere. "Speriamo vengano tutti - ha dettol'ad e commissario unico, Giuseppe Sala -. A oggi abbiamo 19Paesi attivi e 53 contratti firmati e restiamo realisticamentesui 55. Qualcosa in piu' - ha aggiunto - potra' arrivare ma nonne abbiamo certezza". Sul sito espositivo, dunque, si continuaa lavorare, fortunatamente senza aver dovuto far

(AGI) - Milano, 9 lug. - Una giornata di "lavoro tecnico" con iPaesi che a Expo 2015 saranno presenti con un propriopadiglione. Appuntamento per il 23 luglio, quando la societa'Expo Spa ha invitato chi sta costruendo o dovra' costruire,direttamente sul cantiere. "Speriamo vengano tutti - ha dettol'ad e commissario unico, Giuseppe Sala -. A oggi abbiamo 19Paesi attivi e 53 contratti firmati e restiamo realisticamentesui 55. Qualcosa in piu' - ha aggiunto - potra' arrivare ma nonne abbiamo certezza". Sul sito espositivo, dunque, si continuaa lavorare, fortunatamente senza aver dovuto far fronte a dannida maltempo: secondo quanto spiegato da Sala, infatti, gliacquazzoni sporadici non hanno creato particolari problemicome, invece, succede "in inverno con le piogge continue chesedimentano l'acqua. Abbiamo un paio di aree allagate - haprecisato - ma le stiamo svuotando". (AGI)