Expo: Loscertales, non piu' preoccupato per lavori, ora contenuti

(AGI) - Milano, 16 set. - Il segretario generale del Bie,Vicente Loscertales, prova ad archiviare il capitolo lavori e,a poco piu' di 7 mesi dall'avvio di Expo 2015, richiamal'attenzione sui contenuti. Lasciando il luogo del convegnodove oggi si è parlato del bando sulle best practices,Loscertales ha assicurato che la costruzione dei padiglioni "vabene", spiegando che i Paesi "adesso lavorano per ai loroprogrammi per dar vita all'Expo". "Non sono preoccupato per lacostruzione - ha detto il segretario del Bie -, lo sono statofino a pochi mesi fa, ma ora penso sia fatta,

(AGI) - Milano, 16 set. - Il segretario generale del Bie,Vicente Loscertales, prova ad archiviare il capitolo lavori e,a poco piu' di 7 mesi dall'avvio di Expo 2015, richiamal'attenzione sui contenuti. Lasciando il luogo del convegnodove oggi si è parlato del bando sulle best practices,Loscertales ha assicurato che la costruzione dei padiglioni "vabene", spiegando che i Paesi "adesso lavorano per ai loroprogrammi per dar vita all'Expo". "Non sono preoccupato per lacostruzione - ha detto il segretario del Bie -, lo sono statofino a pochi mesi fa, ma ora penso sia fatta, quindi non c'e'preoccupazione metafisica sulla conclusione dei lavori. Adesso- ha aggiunto - per me e' molto importante l'attivita' di Expo,gli eventi, le conferenze, i convegni, i dibattiti, ledelegazioni, l'intera logistica, ovvero il programma dei seimesi che verranno". Loscertales non e' entrato nei dettagli delpadiglione Italia, dove si stanno registrando i maggioriritardi, spiegando di non essere molto informato e limitandosia far notare che il padiglione del Paese che organizza l'evento"e' l'emblema di Expo. Tutti i visitatori lo vanno a vedere -ha chiarito - e se non ne sono contenti, allora Expo non sara'niente". (AGI)Mi5/Pit