Expo: happening sostenitori Lega, inscenano furto e esequie Bronzi

(AGI) - Milano, 25 set. - Una bara di legno in mezzo a copiedei Bronzi di Riace. E' l'happening organizzato da alcunisostenitori della Lega Nord davanti al Museo archeologico diReggio Calabria, dove sono conservate le due statue che ilgovernatore lombardo, Roberto Maroni, e l'ambasciatore dellaRegione per i beni artistici in vista di Expo, Vittorio Sgarbi,vorrebbero a Milano per l'Esposizione universale dell'annoprossimo. "Abbiamo celebrato il funerale simbolico dei Bronzi,bloccati a Reggio Calabria dallo sguardo miope di chi e'incapace di superare i vecchi campanilismi", spiega, altelefono, Vincenzo Sofo, calabrese residente a Milano

(AGI) - Milano, 25 set. - Una bara di legno in mezzo a copiedei Bronzi di Riace. E' l'happening organizzato da alcunisostenitori della Lega Nord davanti al Museo archeologico diReggio Calabria, dove sono conservate le due statue che ilgovernatore lombardo, Roberto Maroni, e l'ambasciatore dellaRegione per i beni artistici in vista di Expo, Vittorio Sgarbi,vorrebbero a Milano per l'Esposizione universale dell'annoprossimo. "Abbiamo celebrato il funerale simbolico dei Bronzi,bloccati a Reggio Calabria dallo sguardo miope di chi e'incapace di superare i vecchi campanilismi", spiega, altelefono, Vincenzo Sofo, calabrese residente a Milano dove e'consigliere di zona per la Lega e anima il circolo culturaletalebano. Prima del 'finto funerale', i tre giovani hannotentato di entrare nel museo col volto coperto da una calza perinscenare un "furto simbolico" delle due statue risalenti al Vsecolo a.C., ma sono stati bloccati all'ingresso dal personaleaddetto alla sicurezza. (AGI)Fed