Expo: Carcano (M5s), con Sala incontro molto proficuo

(AGI) - Rho (Milano), 18 set. - "Un incontro proficuo su temiche abbiamo a cuore e sui quali stiamo lavorando da piu' di unanno". Cosi' il consigliere regionale lobardo del Movimento 5Stelle, Silvana Carcano, ha commentato l'incontro tra unadelegazione del movimento e il commissario unico di Expo,Giuseppe Sala, al quale il M5S ha portato questioni relativealla trasparenza dei costi e al futuro dell'area. "Quello sucui abbiamo insistito di piu' - ha detto - sono le bonifiche icui costi non vogliamo che ricadano sui contribuenti. E'inoltre importante coinvolgere Arexpo - ha aggiunto

(AGI) - Rho (Milano), 18 set. - "Un incontro proficuo su temiche abbiamo a cuore e sui quali stiamo lavorando da piu' di unanno". Cosi' il consigliere regionale lobardo del Movimento 5Stelle, Silvana Carcano, ha commentato l'incontro tra unadelegazione del movimento e il commissario unico di Expo,Giuseppe Sala, al quale il M5S ha portato questioni relativealla trasparenza dei costi e al futuro dell'area. "Quello sucui abbiamo insistito di piu' - ha detto - sono le bonifiche icui costi non vogliamo che ricadano sui contribuenti. E'inoltre importante coinvolgere Arexpo - ha aggiunto - sevogliamo evitare che questa area torni ad essere degradata allafine dell'evento. Stiamo spingendo politicamente perche' tuttii soggetti coinvolti lavorino insieme per lo sviluppo dellearee". Quanto all'ipotesi finora piu' accreditata di unacittadella universitaria magari affiancata da un polo perl'innovazione, Carcano ha chiarito che il movimento "non hapreso posizione politicamente perche' aspettiamo dettaglimaggiori. Il progetto e' troppo vago - ha precisato -, quandosara' piu' chiaro apriremo una consultazione pubblica e ancheper eventuali emendamenti al progetto". Sull'eventualeingresso, invece, del Governo in Arexpo, la consiglieraregionale ne ha negato l'importanza specifica, spiegando che alMovimento 5 Stelle "sta a cuore che non venga chiusa fuoriFondazione Fiera con le sue reaponsabilita'. E' tra iprotagonisti sin dall'inizio - ha sottolineato - e quindicontribuisce ai costi delle bonifiche. Non ci interessa laspartizione delle quote - ha concluso - ma la governance,sapere a chi fare riferimento per le responsabilita'". (AGI)Mi5/Car