Crisi:Banco Alimentare, 5 mln italiani indigenti, 60 mila bambini

(AGI) - Milano, 12 ott. - Continua a crescere la poverta' nel nostro Paese, sono...

(AGI) - Milano, 12 ott. - Continua a crescere la poverta' nel nostro Paese, sono quasi 5 milioni gli italiani in difficolta', di cui circa 670 mila indigenti solo in Lombardia, 100 mila in piu' rispetto al 2014. Di questi, nella nostra Regione sono oltre 209 mila le persone aiutate da Banco Alimentare Lombardia attraverso una rete di 1.254 organizzazioni caritative partner. E' quanto emerge dal Bilancio sociale 2015 del Banco Alimentare della Lombardia "Danilo Fossati" Onlus, presentato oggi a Milano presso ALTIS - Alta Scuola Impresa e Societa' dell'Universita' Cattolica. Dall'osservatorio privilegiato di Banco Alimentare Lombardia sulle persone assistite risulta che a patire di piu' la fame sono i minori: oltre 60 mila bambini e adolescenti, circa 1 minore su 3, ricorrono ai pasti donati dall'Associazione, di cui 13 mila nella sola Milano. Il Banco Alimentare della Lombardia e' riuscito nel 2015 a donare ben 34 milioni di pasti equivalenti grazie alle 17.043 tonnellate di alimenti recuperati e raccolti - il 22% in piu' rispetto all'anno precedente. Nel 2015, tutte le 209.778 persone assistite attraverso la rete di organizzazioni caritative partner, hanno potuto in media beneficiare dell'equivalente di un pasto adeguato almeno ogni due giorni, requisito minimo per uscire dalla soglia della "deprivazione alimentare". (AGI)
red/Cre