Comune Milano: Di Pietro, con chi mi candido? Con cittadini

(AGI) - Roma, 24 mar. - Con chi si candidera'? "Io e icittadini milanesi". Cosi' l'ex pm Antonio Di Pietro, adAgora', su Rai3, risponde alla domanda del conduttore GerardoGreco. "Allo stato attuale non posso candidarmi alle primariedel Pd - spiega Di Pietro - perche', pur riconoscendomi inquell'area, non posso stare alle condizioni che hanno messo". Pisapia, prosegue Di Pietro, "e' un sindaco che hoconosciuto quando era avvocato. Lo rispettavo allora e lorispetto adesso. Ha deciso di mantenere la parola data a suotempo di un solo mandato e va rispettato per la sua

(AGI) - Roma, 24 mar. - Con chi si candidera'? "Io e icittadini milanesi". Cosi' l'ex pm Antonio Di Pietro, adAgora', su Rai3, risponde alla domanda del conduttore GerardoGreco. "Allo stato attuale non posso candidarmi alle primariedel Pd - spiega Di Pietro - perche', pur riconoscendomi inquell'area, non posso stare alle condizioni che hanno messo". Pisapia, prosegue Di Pietro, "e' un sindaco che hoconosciuto quando era avvocato. Lo rispettavo allora e lorispetto adesso. Ha deciso di mantenere la parola data a suotempo di un solo mandato e va rispettato per la sua decisione". "Ho deciso di proporre la mia candidatura, tra le altrerispettabili che si presenteranno, poi valuteranno i milanesi -ha aggiunto Di Pietro -. Idealmente resto nell'areaprogressista; certamente mantengo aperto il dialogo con ilcentrosinistra e intendo confrontarmi, ma non essere tirato perla giacchetta, cioe' assoggettarmi a progetti o convinzioni chenon condivido". Quanto al dopo-Lupi al ministero delle Infrastrutture, l'exministro spiega: "Nella mia storia politica ho dimostrato checon il centrosinistra di Prodi ho lavorato e condivisoresponsabilita', con il centrosinistra di Renzi ho avuto grosseriserve. Con riferimento, ad esempio, al Renzi che assumel'interim del ministero delle Infrastrutture, dove serve unapersona che ci stia sempre. Una cosa e' assumere l'interim perun paio di settimane per vedere cosa fare sul piano politico,una cosa e' dire 'faccio io anche questo', perche' andare li'una volta a settimana vuol dire lasciare tutto in mano allaburocrazia. E qualche altro Incalza li' ci sta ancora". Lo hadetto l'ex pm Antonio Di Pietro intervenendo ad Agora', suRai3. Quanto all'ipotesi che se ne occupi Graziano Delrio, DiPietro risponde: "Perche' no". (AGI)Ted