Comune di Melzo commissariato, Prefettura chiede scioglimento

(AGI) - Milano, 6 giu. - Il prefetto di Milano, Alessandro Marangoni, ha propost...

(AGI) - Milano, 6 giu. - Il prefetto di Milano, Alessandro Marangoni, ha proposto al ministero dell'Interno che il consiglio comunale di Melzo venga sciolto con decreto del presidente della Repubblica e nel frattempo, per assicurare la
continuita' amministrativa, con proprio decreto, ha sospeso il consiglio comunale e nominato il vice prefetto, Cristiana Cirelli, commissario per la provvisoria gestione dell'ente. La richiesta arriva a seguito delle dimissioni, presentate l'11 maggio scorso, del sindaco di Melzo, Antonio Bruschi, protocollo
del Comune il giorno successivo. Decorso il termine di 20 giorni, previsto dalle norme per l'efficacia e la irrevocabilita' delle dimissioni, spiega una nota della Prefettura, "ricorrono i presupposti previsti dall'articolo 141 del Testo Unico degli Enti Locali (D.L.vo. n. 267/2000) per avviare la procedura per lo scioglimento del Consiglio Comunale". (AGI)
Red/Dan