Chiesa: cardinale Parolin consacra vescovo Bertoldi a Venegono

(AGI) - Milano, 2 giu. - Il Segretario di Stato Vaticanocardinale Piero Parolin ha consacrato Vescovo monsignorPiergiorgio Bertoldi, prete ambrosiano, 52 anni, ordinato nel1988, varesino di nascita, questa mattina, presso il SeminarioArcivescovile di Venegono Inferiore. Monsignor Bertoldi e'stato nominato da Papa Francesco, il 24 aprile scorso, nunzioapostolico in Burkina Faso e in Niger e arcivescovo titolare diSpello. Insieme al cardinale Parolin, conconsacranti sono statiil cardinale Angelo Scola, Arcivescovo di Milano e il cardinaleLorenzo Baldisseri, segretario del Sinodo dei Vescovi. Con loroaltri due cardinali concelebranti: Beniamino Stella, prefettodella Congregazione per

(AGI) - Milano, 2 giu. - Il Segretario di Stato Vaticanocardinale Piero Parolin ha consacrato Vescovo monsignorPiergiorgio Bertoldi, prete ambrosiano, 52 anni, ordinato nel1988, varesino di nascita, questa mattina, presso il SeminarioArcivescovile di Venegono Inferiore. Monsignor Bertoldi e'stato nominato da Papa Francesco, il 24 aprile scorso, nunzioapostolico in Burkina Faso e in Niger e arcivescovo titolare diSpello. Insieme al cardinale Parolin, conconsacranti sono statiil cardinale Angelo Scola, Arcivescovo di Milano e il cardinaleLorenzo Baldisseri, segretario del Sinodo dei Vescovi. Con loroaltri due cardinali concelebranti: Beniamino Stella, prefettodella Congregazione per il Clero e Dionigi Tettamanzi,arcivescovo emerito di Milano. Sull'altare della basilica delSeminario anche 23 altri vescovi e un centinaio di sacerdoti.All'inizio della celebrazione il cardinale Scola ha ricordatocome sia la prima volta che nella ottantennale storia delSeminario di Venegono, si celebra qui un'Ordinazioneepiscopale. Nella sua omelia Parolin ha spiegato che "Diodesidera collaboratori intelligenti, creativi, in grado di fareprogredire il suo disegno nella storia, e non freddi esecutoridi ordini che non possono neppure comprendere". Poirivolgendosi a monsignor Bertoldi e riferendosi all'episcopatoche dopo poco gli avrebbe conferito ha ricordato che "e' undono che risplendera' maggiormente se verra' accoltonell'umilta' e nella responsabilita' che comporta". Eriferendosi al nuovo incarico Nunzio, Parolin ha spiegato aBertoldi: "potrai accompagnare il forte impegno della chiesa inBurkina Faso in questa fase di transizione e incoraggiare unpaziente dialogo interreligioso, in particolare in Niger, dovela chiesa e' realta' di minoranza". (AGI)Cre