Chiama carabinieri "pensate voi a mia moglie" e si spara a Milano

(AGI) - Milano, 21 set. - Ha pianificato con estrema lucidita'la drammatica telefonata lunga oltre 15 minuti nella quale hafornito ai carabinieri istruzioni precise per prendersi curadella moglie 94enne, costretta a letto. Dopo si e' recato aigiardinetti di via Cerkovo, zona nordovest di Milano, e si e'sparato un colpo di pistola in testa. L'uomo e' un artigiano92enne che adesso si trova in condizioni critiche all'ospedaleNiguarda, dove gli uomini del 118 lo hanno condotto in codicerosso intorno alle 10:20 di stamattina. Nei terribili minutidella telefonata il 92enne ha spiegato di non riuscire

(AGI) - Milano, 21 set. - Ha pianificato con estrema lucidita'la drammatica telefonata lunga oltre 15 minuti nella quale hafornito ai carabinieri istruzioni precise per prendersi curadella moglie 94enne, costretta a letto. Dopo si e' recato aigiardinetti di via Cerkovo, zona nordovest di Milano, e si e'sparato un colpo di pistola in testa. L'uomo e' un artigiano92enne che adesso si trova in condizioni critiche all'ospedaleNiguarda, dove gli uomini del 118 lo hanno condotto in codicerosso intorno alle 10:20 di stamattina. Nei terribili minutidella telefonata il 92enne ha spiegato di non riuscire piu' aconvivere con un dolore lancinante alla gamba, che gli impedivaormai da mesi di dormire. Mentre l'operatore lo tratteneva altelefono e le pattuglie dei carabinieri tentavanodisperatamente di localizzarlo, l'anziano ha raccontatominuziosamente la sua vita e ha domandato ripetutamenteassistenza per la moglie, chiedendo anche che non le venisserorivelati i dettagli della sua morte. Infine si e' seduto su unapanchina e ha tirato il grilletto. (AGI)Mi9/Car