Cdp: Guzzetti, Fsi sempre intervenuto dove possibile sviluppo

(AGI) - Milano, 21 nov. - Il Fondo strategico italiano dellaCassa depositi e prestiti "ha cercato sempre di intervenire insettori in crisi, che rischiavano di finire all'estero, e congrande potenziale di sviluppo". E' questa, secondo ilpresidente dell'Acri e della fondazione Cariplo, GiuseppeGuzzetti, la strategia seguita dai manager di Fsi, di cui e'indirettamente azionista tramite la Cdp. "Ha sempre avutoquesto obiettivo, non so da dove sia originata questapolemica", ha risposto Guzzetti a chi gli chiedeva, a marginedella presentazione di un progetto di housing sociale, uncommento sulle critiche avanzate da Gaetano Micciche',

(AGI) - Milano, 21 nov. - Il Fondo strategico italiano dellaCassa depositi e prestiti "ha cercato sempre di intervenire insettori in crisi, che rischiavano di finire all'estero, e congrande potenziale di sviluppo". E' questa, secondo ilpresidente dell'Acri e della fondazione Cariplo, GiuseppeGuzzetti, la strategia seguita dai manager di Fsi, di cui e'indirettamente azionista tramite la Cdp. "Ha sempre avutoquesto obiettivo, non so da dove sia originata questapolemica", ha risposto Guzzetti a chi gli chiedeva, a marginedella presentazione di un progetto di housing sociale, uncommento sulle critiche avanzate da Gaetano Micciche', ildirettore generale di Intesa Sanpaolo, che ieri ha accusato Fsidi intervenire con "poca chiarezza strategica". (AGI)Mi3/Fra