Casa: Maroni, non ci sono alternative a sgombero abusivi

(AGI) - Milano, 24 no. - "Non c'e' possibilita' di tollerare:chi occupa abusivamente non puo' pensare di rimanere dentro.Poi c'e' chi ha necessita' di un intervento a carattereassistenziale e ci deve pensare il Comune, perche' e' suocompito. Ma noi procederemo alla liberazione di tutte le caseoccupate abusivamente. Non c'e' alternativa". Lo ha detto ilpresidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni,intervenendo alla trasmissione settimanale di 'Telelombardia'."Abbiamo messo a punto il piano di contrasto alle occupazioniabusive sottoscritto da Regione Lombardia, Prefettura diMilano, Comune di Milano e Aler Milano. Oltre alle risorse,prevede interventi

(AGI) - Milano, 24 no. - "Non c'e' possibilita' di tollerare:chi occupa abusivamente non puo' pensare di rimanere dentro.Poi c'e' chi ha necessita' di un intervento a carattereassistenziale e ci deve pensare il Comune, perche' e' suocompito. Ma noi procederemo alla liberazione di tutte le caseoccupate abusivamente. Non c'e' alternativa". Lo ha detto ilpresidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni,intervenendo alla trasmissione settimanale di 'Telelombardia'."Abbiamo messo a punto il piano di contrasto alle occupazioniabusive sottoscritto da Regione Lombardia, Prefettura diMilano, Comune di Milano e Aler Milano. Oltre alle risorse,prevede interventi di messa in sicurezza e recupero deglialloggi sociali liberati dalle occupazioni abusive e inflagranza, da concludersi entro 30 giorni dallo sgombero", hacontinuato Maroni. "Noi procederemo in attuazione di questopiano con l'utilizzo della forza pubblica perche' non possiamoaccettare l'idea che la violenza paghi e pagare anche gliallacciamenti per gli abusivi. Non esiste". (AGI) Fed