Calcio: Inter. Tronchetti Provera "vorrei che Icardi rimanesse"

(AGI/ITALPRESS) - Rio de Janeiro, 4 ago. - "Gabigol per l'Inter? Me lo auguro, a...

(AGI/ITALPRESS) - Rio de Janeiro, 4 ago. - "Gabigol per l'Inter? Me lo auguro, abbiamo avuto dei giocatori brasiliani fantastici. Continuare questa tradizione sarebbe molto bello". Questo il commento di Marco Tronchetti Provera, vice presidente esecutivo e ceo di Pirelli, intervenuto a un evento per la nuova illuminazione del Cristo Redentore di Rio de Janeiro. Tronchetti Provera ha poi affrontato la questione Icardi: "Incedibile? Evito di dire la mia opinione per non creare confusione. E' un grande giocatore, non posso entrare nelle decisioni della squadra. E' giovane, a me piace molto, ma le decisioni della squadra spetteranno alla proprieta'. Da tifoso vorrei che rimanesse, ha dato molto all'Inter e puo' dare ancora molto". Mancini piu' tranquillo dopo l'arrivo di Candreva in nerazzurro? "Mi sentirei piu' tranquillo con Candreva e Icardi", ha risposto Tronchetti Provera. "Non ho sentito Mancini ultimamente, credo che un allenatore abbia sempre bisogno della proprieta'. Se la proprieta' non sta vicino all'allenatore, e' molto difficile che la squadra abbia il sostegno adeguato". Infine una prospettiva sulle favorite per il tricolore: "Inter come anti juve? Non e' ancora finiti la campagna acquisti e vendite. La Juve ha fatto un ottimo lavoro comprando Higuain. Le loro possibilita' di vincere la Champions aumentano, sono tanti anni che ci provano e questo e' ovviamente un forte supporto alla squadra, perche' Higuain e' un giocatore speciale".(AGI)

.