Banche: Abi, frena calo prestiti agosto, dinamica top da due anni

(AGI) - Roma, 16 set. - Rallenta il calo dei prestiti bancariad agosto. Su base annua, segnala l'Abi, gli impieghi sonodiminuiti del 2,3%: il dato, seppur ancora negativo,rappresenta il miglior risultato da luglio 2012 e segna unmiglioramento dell'andamento dei finanziamenti all'economiaprima ancora dell'avvio della nuova Tltro della Bce. A luglioil dato era in calo del 2,5%, mentre il picco negativo, con unacontrazione del 4,5% era stato toccato a novembre 2013. Nel dettaglio, i finanziamenti a famiglie e imprese sicontraggono dell'1,1% su base annua, contro il -1,3% segnato aluglio il -4,5% di

(AGI) - Roma, 16 set. - Rallenta il calo dei prestiti bancariad agosto. Su base annua, segnala l'Abi, gli impieghi sonodiminuiti del 2,3%: il dato, seppur ancora negativo,rappresenta il miglior risultato da luglio 2012 e segna unmiglioramento dell'andamento dei finanziamenti all'economiaprima ancora dell'avvio della nuova Tltro della Bce. A luglioil dato era in calo del 2,5%, mentre il picco negativo, con unacontrazione del 4,5% era stato toccato a novembre 2013. Nel dettaglio, i finanziamenti a famiglie e imprese sicontraggono dell'1,1% su base annua, contro il -1,3% segnato aluglio il -4,5% di novembre 2013. Dalla fine del 2007, prima dell'inizio della crisi, ad oggii prestiti all'economia sono passati da 1.673 a 1.818 miliardidi euro, quelli a famiglie e imprese da 1.279 a 1.418 miliardidi euro. Complessivamente il mese scorso le banche hannoprestato piu' di quanto hanno raccolto (1.818 miliardi contro i1.708 miliardi di raccolta). (AGI)Gin