8 marzo: agriturismi Lombardia, piu' di un titolare su 3 e' donna

(AGI) - Milano, 6 mar. - L'agriturismo in Lombardia si tinge dirosa. Nelle province di Milano, Lodi, Monza Brianza, infatti,una struttura su tre ha per titolare una donna. Il dato emergeda un'analisi della Coldiretti, diffusa in occasione dellaricorrenza dell'8 marzo. Nel Lodigiano - spiega l'associazionedegli agricoltori - il 51,5% di queste strutture sono condottedalle "agrimanager", mentre in provincia di Monza Brianza sonoil 50%. Situazione differente nel milanese, dove su un totaledi 110 agriturismi sono 28 quelli guidati da donne (25,5%). Ilpeso delle quote rosa in agriturismo nelle province di Lodi e

(AGI) - Milano, 6 mar. - L'agriturismo in Lombardia si tinge dirosa. Nelle province di Milano, Lodi, Monza Brianza, infatti,una struttura su tre ha per titolare una donna. Il dato emergeda un'analisi della Coldiretti, diffusa in occasione dellaricorrenza dell'8 marzo. Nel Lodigiano - spiega l'associazionedegli agricoltori - il 51,5% di queste strutture sono condottedalle "agrimanager", mentre in provincia di Monza Brianza sonoil 50%. Situazione differente nel milanese, dove su un totaledi 110 agriturismi sono 28 quelli guidati da donne (25,5%). Ilpeso delle quote rosa in agriturismo nelle province di Lodi eMonza Brianza e' superiore alla media lombarda del 39,7%. Nelmilanese, invece, le donne preferiscono le fattorie didattiche:su un totale di 18 strutture, infatti, 9 sono a guidafemminile. (AGI)Mi4/Car