2 giugno: Prefetto Milano consegna medaglie a deportati lager

(AGI) - Milano, 2 giu. - Nella giornata in cui si festeggia laRepubblica, un riconoscimento ufficiale, e' andato anche a ottocittadini italiani deportati e internati nei lager nazisti. Aritirare la 'medaglia d'onore', consegnata dal Prefetto diMilano Francesco Paolo Tronca durante la cerimonia per leOnorificenze dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana",c'erano per la quasi totalita' i figli e i nipoti dei premiatiormai morti. Tutti tranne uno, Ottorino Zansarzi, un signoredai capelli argentati che e' venuto a ritirare personalmente lasua medaglia. Dopo di lui, a essere premiati, sono stati 68cittadini, che hanno

(AGI) - Milano, 2 giu. - Nella giornata in cui si festeggia laRepubblica, un riconoscimento ufficiale, e' andato anche a ottocittadini italiani deportati e internati nei lager nazisti. Aritirare la 'medaglia d'onore', consegnata dal Prefetto diMilano Francesco Paolo Tronca durante la cerimonia per leOnorificenze dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana",c'erano per la quasi totalita' i figli e i nipoti dei premiatiormai morti. Tutti tranne uno, Ottorino Zansarzi, un signoredai capelli argentati che e' venuto a ritirare personalmente lasua medaglia. Dopo di lui, a essere premiati, sono stati 68cittadini, che hanno reso lustro al Paese con importanticontributi nel campo della cultura, dell'arte, dell'economia,nel disimpegno di pubbliche cariche e di attivita' svolte afini sociali, filantropici ed umanitari, oppure per lunghi esegnalati servizi nelle carriere civili e militari. Tra questispicca il nome del Generale dei Carabinieri, MaurizioStefanizzi, noto per il suo impegno in numerosi casi delicati,come, il recente triplice omicidio di Motta Visconti. AllaCerimonia di consegna, sono intervenuti anche l'assessore albilancio del Comune di Milano Francesca Balzani, il deputatodel Pd Ivan Scalfarotto e l'ex sindaco di Milano GabrieleAlbertini. In occasione della Festa della Repubblica, laPrefettura apre le porte ai milanesi, che fino allle 20,potranno visitare i giardini di Palazzo Diotti. (AGI)Cre