Uccise immigrato, romeno condannato a 22 anni

(AGI) - Genova, 12 giu. - Ventidue anni di reclusione. Questala pena inflitta oggi, nel pomeriggio, dai giudici della corted'assise d'appello di Genova a Iordan Filipov, il romeno di 35anni che il 2 febbraio del 2013, nel corso di una litescoppiata per futili motivi, uccise a sprangate l'immigratomarocchino Iassin Mahmod, conosciuto col soprannome di Nana'.Il suo complice, Ionut Neacsu, di 31 anni, era stato condannatoal termine del processo con rito abbreviato a 14 anni dicarcere. La lite tra i due romeni, entrambi muratori, erascoppiata all'interno di un bar di via Cadorna

(AGI) - Genova, 12 giu. - Ventidue anni di reclusione. Questala pena inflitta oggi, nel pomeriggio, dai giudici della corted'assise d'appello di Genova a Iordan Filipov, il romeno di 35anni che il 2 febbraio del 2013, nel corso di una litescoppiata per futili motivi, uccise a sprangate l'immigratomarocchino Iassin Mahmod, conosciuto col soprannome di Nana'.Il suo complice, Ionut Neacsu, di 31 anni, era stato condannatoal termine del processo con rito abbreviato a 14 anni dicarcere. La lite tra i due romeni, entrambi muratori, erascoppiata all'interno di un bar di via Cadorna e proseguita neigiardini di Brignole. La coppia aveva preso a calci e pugni ilmarocchino, finendolo a terra a colpi di spranga. Erano statiarrestati in flagrante da una pattuglia di carabinieri chestava controllando la zona. (AGI)Ge1/Mav