Turismo: Liguria, al via Terre dei castelli legati ai Fieschi

(AGI) - Genova, 5 mar. - Via libera in Liguria al progetto"Terre di castelli e dimore difensive in Provincia di Genova"per promuovere, a quaranta giorni dall'inizio di Expo Milano2015, i luoghi e castelli fliscani, cioe' appartenuti allapotente famiglia genovese dei Fieschi. L'iniziativa, finanziatadall'Unione Europea, e' stata presentata nella sede dellaRegione Liguria dall'assessore al Turismo Angelo Berlangieri eda Enrica Sommariva, sindaco di Cogorno, capofiladell'iniziativa, e coinvolge i beni culturali e architettonicidi diversi comuni del Genovesato.Tutto comincia da SanSalvatore, porta naturale d'accesso a tutti i percorsi delprogetto e dalla storia dei

(AGI) - Genova, 5 mar. - Via libera in Liguria al progetto"Terre di castelli e dimore difensive in Provincia di Genova"per promuovere, a quaranta giorni dall'inizio di Expo Milano2015, i luoghi e castelli fliscani, cioe' appartenuti allapotente famiglia genovese dei Fieschi. L'iniziativa, finanziatadall'Unione Europea, e' stata presentata nella sede dellaRegione Liguria dall'assessore al Turismo Angelo Berlangieri eda Enrica Sommariva, sindaco di Cogorno, capofiladell'iniziativa, e coinvolge i beni culturali e architettonicidi diversi comuni del Genovesato.Tutto comincia da SanSalvatore, porta naturale d'accesso a tutti i percorsi delprogetto e dalla storia dei Fieschi, alla cui discendenzaappartengono ben due Papi: Sinibaldo Fieschi, divenuto papa conil nome di Innocenzo IV, e il nipote Ottobono, salito al sogliopontificio come Adriano V. Grazie all'abilita' politica ediplomatica di questi due pontefici, raffigurati nella lunettasopra il portone della Basilica di San Salvatore dei Fieschi,ebbero inizio, per la famiglia Fieschi, le fiorenti relazionicon le piu' importanti case reali e stati europei. Grazie ad unrespiro internazionale e a un'intelligente apertura verso nuoviorizzonti, la famiglia riusci' ad intrattenere rapporti con iregni dell'Europa orientale, dell'Africa e addirittura con ilGran Khan dei mongoli. Della stessa zona dei Fieschi,discendenti dei Conti di Lavagna, sono i parenti dell'attualepontefice, Papa Francesco, come e' stato stabilito da unaautorevole relazione scientifica sulla genealogia del Papadella famiglia Bergoglio - Sivori, grazie alla scoperta dellafamiglia Sivori di Cogorno. "Sul fatto che la mamma del Papa sichiamasse Regina Maria Sivori e la famiglia materna fosseoriginaria di Cogorno, non vi sono piu' dubbi", ha affermatoSommariva, confermando l'ufficialita' della ricerca. I comuni ele strutture interessate dal progetto, oltre al Borgo di SanSalvatore dei Fieschi (Cogorno), sono Palazzo Spinola (Isoladel Cantone), i castelli di Borgo Fornari (Ronco Scrivia),della Pietra (Vobbia), di Savignone, di Montoggio, diTorriglia, di Neirone e di Santo Stefano d'Aveto, il castello eil borgo di Senarega (Valbrevenna), l'Abbazia di Sant'Andrea diBorzone (Borzonasca). (AGI)Ge2/Sep