Tunisi: passeggeri Costa arrivati a Genova tra lacrime e silenzi

(AGI) - Genova, 20 mar. - Sono arrivati a Genova con un volocharter da Palma De Maiorca i 130 italiani che erano incrociera a Tunisi sulla Costa Fascinosa nel giornodell'attentato terroristico e hanno quindi deciso di sospendereil viaggio. Tra loro, alcuni si trovavano all'interno del Museoal momento dell'attacco e sono sopravvissuti, altri sonoparenti o amici delle persone rimaste uccise. Commossi e ancorasotto chock, hanno potuto riabbracciare i parenti che liattendevano all'aeroporto Cristoforo Colombo. Sono poi saliti abordo di pulman per fare rientro a Torino e nelle altre citta'di provenienza.(AGI)Ge2/Mav

(AGI) - Genova, 20 mar. - Sono arrivati a Genova con un volocharter da Palma De Maiorca i 130 italiani che erano incrociera a Tunisi sulla Costa Fascinosa nel giornodell'attentato terroristico e hanno quindi deciso di sospendereil viaggio. Tra loro, alcuni si trovavano all'interno del Museoal momento dell'attacco e sono sopravvissuti, altri sonoparenti o amici delle persone rimaste uccise. Commossi e ancorasotto chock, hanno potuto riabbracciare i parenti che liattendevano all'aeroporto Cristoforo Colombo. Sono poi saliti abordo di pulman per fare rientro a Torino e nelle altre citta'di provenienza.(AGI)Ge2/Mav