Tento' uccidere ex compagna a Sestri Ponente, condannato a 12 anni

(AGI) - Genova, 25 giu. - La corte d'appello di Genova haconfermato la condanna a 12 anni di reclusione per RobertoGanapini, l'uomo di 62 anni che il 28 luglio 2011 feceirruzione in una casa di riposo di Sestri Ponente e tento' diuccidere a coltellate la sua ex compagna, Giovanna Pupillo di59 anni, e la cognata di quest'ultima, Margarita Vasquez di 49anni, di origine ecuadoriana. Nel processo di primo grado,celebratocon il rito abbreviato, il giudice aveva consideratol'accoltellamento ai danni della Pupillo come tentato omicidioaggravato dalla premeditazione. L'uomo era stato inoltrecondannato al

(AGI) - Genova, 25 giu. - La corte d'appello di Genova haconfermato la condanna a 12 anni di reclusione per RobertoGanapini, l'uomo di 62 anni che il 28 luglio 2011 feceirruzione in una casa di riposo di Sestri Ponente e tento' diuccidere a coltellate la sua ex compagna, Giovanna Pupillo di59 anni, e la cognata di quest'ultima, Margarita Vasquez di 49anni, di origine ecuadoriana. Nel processo di primo grado,celebratocon il rito abbreviato, il giudice aveva consideratol'accoltellamento ai danni della Pupillo come tentato omicidioaggravato dalla premeditazione. L'uomo era stato inoltrecondannato al pagamento di una provvisionale di 100.000 euro afavore della Vasquez che si era costituita parte civile.All'origine del tentato omicidio nei confronti dell'ex compagnac'era - stando alle indagini - un movente passionale. (AGI)Ge1/Vic

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it