Tentarono di uccidere albanese, chiuse indagini, quattro indagati

(AGI) - Genova 26 mar. - Avevano atteso cinque anni pervendicarsi di un accoltellamento patito in una sala bingo diGenova. L?accoltellarore, un 22 enne albanese, aveva scontatola pena in carcere. Con una scusa, la sera del 22 marzo scorso,era stato attratto in un luogo isolato a colpito al capo conuna mazza da baseball e un martello. Era stato quasi ammazzato.A distanza di un anno dai fatti e di tre mesi dagli arresti deicolpevoli, il della procura di Genova Federico Manotti hachiuso le indagini, accusando quattro persone di tentatoomicidio aggravato dai futili

(AGI) - Genova 26 mar. - Avevano atteso cinque anni pervendicarsi di un accoltellamento patito in una sala bingo diGenova. L?accoltellarore, un 22 enne albanese, aveva scontatola pena in carcere. Con una scusa, la sera del 22 marzo scorso,era stato attratto in un luogo isolato a colpito al capo conuna mazza da baseball e un martello. Era stato quasi ammazzato.A distanza di un anno dai fatti e di tre mesi dagli arresti deicolpevoli, il della procura di Genova Federico Manotti hachiuso le indagini, accusando quattro persone di tentatoomicidio aggravato dai futili e abietti motivi in concorso traloro. L?avviso di conclusione dell indagini preliminari statoinviato a Ermal Bajraktar, 30 anni, albanese, Fatlind Spaho,26 anni, albanese, Rezart Kurti, trentunenne albanese, CristianFerrero, 31 anni, piemontese di Cuneo. I primi due venneroaccoltellati nel 2009. I fatti avvennero alle spalle del campodi calcio Cige, luogo molto appartatao nell?immediata periferiagenovese. (AGI)Ge2/Sep