Strage Orlando: comunita' gay ligure col lutto al braccio

(AGI) - Genova 13 giu. - "A Orlando e' successo l'inimmaginabile. Scendete in pi...

(AGI) - Genova 13 giu. - "A Orlando e' successo l'inimmaginabile. Scendete in piazza con noi sabato, e prima ancora giovedi' per l'aperitivo in piazza De Ferrari, contro l'omofobia". E' l'appello lanciato dalla comunita' gay ligure che oggi, con il lutto al braccio, ha presentato la manifestazione "All families pride", che si terra' sabato con un corteo di circa 4 chilometri che partira' alle 16 dalla stazione ferroviaria di piazza Principe e si snodera' in centro a Genova fino ai giardini di Brignole, dove ci sara' la festa con la musica. Dal palco e' previsto anche l'intervento del rettore dell'Universita' di Genova, Paolo Comanducci, "Un segno importante", sottolineano gli organizzatori che, dopo quanto accaduto in Florida affermano di non avere paura fisicamente, "anche se il clima psicologico non e' bello nei nostri confronti, e lo dimostrano gli episodi omofobici avvenuti nei mesi scorsi anche a Genova" spiegano. Per gli organizzatori il 2015 e' stato comunque un anno importante, "che andra' ricordato per la legge sulle unioni civili: un passo avanti verso il riconoscimento del matrimonio egualitario e della pluralita' delle famiglie che vivono nel nostro Paese. Non a caso il nostro slogan e' All families pride: la fierezza di tutte le famiglie, la dignita' di tutti e tutte nessuno escluso" concludono gli organizzatori. (AGI)
Ge4/Sep