Strage al poker club, arrestato attentatore Moriconi

(AGI) - Genova 1 ott. - Il 24 novembre del 2008, GiorgioMoriconi, genovese di 42 anni, diede fuoco ad un poker club,l'"All" In di Sampierdarena, causando la morte del titolareMichele Manto, 58 anni, e della socia Silvana Rossi, 66 anni.Stamani uomini della squadra Mobile, in esecuzione dellasentenza definitiva a suo carico di 10 anni e 4 mesi peromicidio volontario plurimo aggravato e incendio, lo hannotratto in arresto. Secondo la ricostruzione degli inquirenti,Moriconi, dopo essere stato deriso per una forte perdita, siallontanò dal poker club "All In" di via Sampierdarenafacendovi ritorno

(AGI) - Genova 1 ott. - Il 24 novembre del 2008, GiorgioMoriconi, genovese di 42 anni, diede fuoco ad un poker club,l'"All" In di Sampierdarena, causando la morte del titolareMichele Manto, 58 anni, e della socia Silvana Rossi, 66 anni.Stamani uomini della squadra Mobile, in esecuzione dellasentenza definitiva a suo carico di 10 anni e 4 mesi peromicidio volontario plurimo aggravato e incendio, lo hannotratto in arresto. Secondo la ricostruzione degli inquirenti,Moriconi, dopo essere stato deriso per una forte perdita, siallontanò dal poker club "All In" di via Sampierdarenafacendovi ritorno poco dopo con una vescica piena di benzinasottobraccio. Andò incontro al titolare del club, in quelmomento affollato di giocatori. Ebbe una colluttazione. Lavescica esplose, la benzina prese fuoco ed il locale in pochiistanti divenne un infermo di fiamme, fumo e calore. SilvanaRossi morì soffocata. manto riportò ustioni così gravi damorirne pochi giorni dopo. (AGI)Ge1/Sep