Sport: in Liguria campionato italiano calcio uder 18 non udenti

(AGI) - Genova, 27 feb. - Si svolgera' in Liguria, dal 17 al 27settembre 2015 a Arenzano, Pietra Ligure e Loano, la primaedizione del campionato under 18 di football dedicato agliatleti non udenti. Il torneo e' dedicato a squadre maschili efemminili con calciatori non udenti. La manifestazione e' statapresentata oggi nella sede della Regione Liguria dal presidentedel comitato organizzatore, Marco Richi e dall'assessore alloSport della Regione Liguria, Matteo Rossi. In campo scenderanno le piu' forti Nazionali del mondo alivello giovanile, che, per la prima volta, potranno darsibattaglia in una competizione totalmente

(AGI) - Genova, 27 feb. - Si svolgera' in Liguria, dal 17 al 27settembre 2015 a Arenzano, Pietra Ligure e Loano, la primaedizione del campionato under 18 di football dedicato agliatleti non udenti. Il torneo e' dedicato a squadre maschili efemminili con calciatori non udenti. La manifestazione e' statapresentata oggi nella sede della Regione Liguria dal presidentedel comitato organizzatore, Marco Richi e dall'assessore alloSport della Regione Liguria, Matteo Rossi. In campo scenderanno le piu' forti Nazionali del mondo alivello giovanile, che, per la prima volta, potranno darsibattaglia in una competizione totalmente dedicata alle nuoveleve. In questa prima edizione italiana saranno presenti dalle12 alle 16 squadre maschili e 8 squadre femminili, per oltre15.000 presenze alberghiere stimate complessivamente. Ilcampionato under 18 per non udenti nasce dall'esigenza di darespazio e autorevolezza ad un movimento molto vivace, bacino dacui ovviamente le Nazionali maggiori attingeranno per leprossime Deaflympics estive del 2017. I primi giochi per atletinon udenti, noti come Giochi Silenziosi Internazionali, sisvolsero nel 1924 a Parigi, con l'obiettivo di dare valore apersone che fino a quel momento erano state trattate comeintellettualmente inferiori e discriminate. I Giochi silenziosifurono i primi in assoluto dedicati a persone con disabilita'.Dopo i Giochi di Parigi, i leader sportivi non udenti hannocostituito un Comitato Internazionale di Sport Silenziosi cheoggi prende il nome di ICSD "International Committee of Sportsfor the Deaf", che e' costituito solo da persone sorde. (AGI)Ge2/Sep