Regioni: Toti, piano digitale e' pilastro per sviluppo Liguria

(AGI) - Genova, 21 ott. - "E' un piano molto ambizioso cherivoluzionera' i servizi che vengono erogati ai cittadini, alleimprese e alla pubblica amministrazione e rendera' la strutturainformatica regionale piu' efficiente e meno costosacostituendo, insieme al Grow Act e al Piano Casa, uno deipilastri dello sviluppo della Liguria, come abbiamo promessonel nostro programma elettorale". Cosi' il presidente dellaRegione Liguria, Giovanni Toti, che oggi ha presentato, insiemeall'amministratore unico di Liguria Digitale, Marco Bucci, gliassessori Ilaria Cavo e Edoardo Rixi, il piano strategicodigitale 2016-2018 con investimenti per oltre 54 milioni neiprossimi

(AGI) - Genova, 21 ott. - "E' un piano molto ambizioso cherivoluzionera' i servizi che vengono erogati ai cittadini, alleimprese e alla pubblica amministrazione e rendera' la strutturainformatica regionale piu' efficiente e meno costosacostituendo, insieme al Grow Act e al Piano Casa, uno deipilastri dello sviluppo della Liguria, come abbiamo promessonel nostro programma elettorale". Cosi' il presidente dellaRegione Liguria, Giovanni Toti, che oggi ha presentato, insiemeall'amministratore unico di Liguria Digitale, Marco Bucci, gliassessori Ilaria Cavo e Edoardo Rixi, il piano strategicodigitale 2016-2018 con investimenti per oltre 54 milioni neiprossimi 3 anni, 33 milioni dei quali verranno utilizzati perla diffusione della banda ultra larga su tutto il territorioregionale. "Con la presentazione, oggi, del piano digitale - haaggiunto Toti - siamo perfettamente in linea con quanto cieravamo prefissi. Dopo il piano casa approvato in Giunta, oggiarriva il piano digitale per rendere la struttura informaticaregionale uno dei pilastri dello sviluppo della regione: sara'sicuramente piu' efficiente e meno costosa, cosi' come promessonel nostro programma elettorale". Anche lâ assessore regionalealla comunicazione Ilaria Cavo ha giudicato il piano digitalepresentato oggi "fondamentale per garantire la vicinanza, latrasparenza e l'immediatezza dell'informazione a tutti icittadini con riscontri molto concreti: dal punto di vistasanitario, grazie al fascicolo elettronico e anche per lescuole che avranno accessi a internet gratuiti e veloci, con lapossibilita' di poter effettuare approfondimenti in classe evideo conferenze. E per le imprese, che potranno avere unosnellimento delle pratiche, oltre a conoscere in maniera piu'rapida i bandi. Anche per il turismo, poi, il piano digitaleconsentira' di programmare la propria vacanza con un clic.Oltre agli estremi benefici sul fronte della comunicazione chearrivera' dal sito della Regione e da tutti gli altri siticollegati. Dobbiamo garantire che le informazioni sianotempestive, rapide, puntuali e gratuite e - ha concluso - conun alto livello contenutistico, in grado di raggiungere tutti iliguri". Per costruire un'infrastruttura tecnologica piu'moderna e servizi digitali all'avanguardia la Regione si affidaal suo braccio informatico "Liguria Digitale", chiamato perrealizzare i progetti e per integrare i sistemi garantendo ilmaggior rapporto costo beneficio. (AGI)Ge2/Sep