Regioni: Rixi (Liguria), serve tavolo nazionale su Ericsson

(AGI) - Genova, 21 giu. - "Restiamo disponibili a qualsiasi tavolo nazionale per...

(AGI) - Genova, 21 giu. - "Restiamo disponibili a qualsiasi tavolo nazionale perche' e' evidente che una vertenza come quella di Ericsson non puo' essere decisa a livello locale". Cosi' l'assessore regionale allo sviluppo Economico Edoardo Rixi a margine del consiglio regionale, dopo la decisione dell'azienda di non sedersi al tavolo della trattativa, posizione che ha portato all'annullamento dell'incontro al ministero dello Sviluppo Economico previsto per domani alle 15. "Si tratta di un brutto segnale da parte dell'azienda, ci auguriamo che dietro ci sia la volonta' di rivedere i numeri al ribasso, se cosi' non sara' confidiamo in un intervento del Governo". La notizia dell'annullamento ha creato malcontento anche tra i lavoratori scesi in piazza per protestare. Quanto agli esuberi, sono 137 quelli previsti nel sito genovese. (AGI)
Ge4/Mav