Prostituzione: riti vudu' per irretire nigeriane

(AGI) - Genova 29 set. - Associazione per delinquerefinalizzata allo sfruttamento della prostituzione. Questo ilreato contestato dal pm Giovanni Arena a cinque nigeriani,quattro donne e un uomo, accusati di avere irretito attraversoun rito vudu' - denominato "juju" - numerose giovaniconnazionali, costringendole poi a vendersi sulle strade dellaprostituzione del ponente di Genova. Vere e proprie schiave delsesso, secondo gli inquirenti, terrorizzate dalla possibilemaledizione del rito di cui sono state vittime. Permetterlo inatto le ragazze venivano private di qualche ciuffo di capelli,di alcuni indumenti e di oggetti personali. Il rito "juju" le

(AGI) - Genova 29 set. - Associazione per delinquerefinalizzata allo sfruttamento della prostituzione. Questo ilreato contestato dal pm Giovanni Arena a cinque nigeriani,quattro donne e un uomo, accusati di avere irretito attraversoun rito vudu' - denominato "juju" - numerose giovaniconnazionali, costringendole poi a vendersi sulle strade dellaprostituzione del ponente di Genova. Vere e proprie schiave delsesso, secondo gli inquirenti, terrorizzate dalla possibilemaledizione del rito di cui sono state vittime. Permetterlo inatto le ragazze venivano private di qualche ciuffo di capelli,di alcuni indumenti e di oggetti personali. Il rito "juju" lerendeva totalmente asservite al gruppo di sfruttatori che leobbligava, con la promessa di essere un giorno liberate dallamaledizione, a prostituirsi consegnando i proventi agliaguzzini alla fine di ogni prestazione. Sara' il gip MassimoCusatti a decidere sugli eventuali rinvii a giudizio. (AGI)Ge1/Sep