Porti: Merlo, su riforma tempo scaduto, serve forte accelerazione

(AGI) - Genova, 18 nov. - "Penso che il tempo per una riformadei porti sia piu' che scaduto. Sulle riforme questo governo hadimostrato di poter decidere entro uno o due mesi: se c'e' lapossibilita' di far entrare nell'agenda del governo questapriorita' credo che occorra una forte accelerazione". Cosi' ilpresidente dell'Autorita' Portuale di Genova, Luigi Merlo,durante la tavola rotonda sulla 'riforma dei porti' nell'ambitodel Forum Shipping & Intermodal Transport organizzato aGenova da The Meditelegraph, testata on line dedicata al mondodello shipping del gruppo S.E.P., editore de Il Secolo XIX.(AGI)Ge2/Sep

(AGI) - Genova, 18 nov. - "Penso che il tempo per una riformadei porti sia piu' che scaduto. Sulle riforme questo governo hadimostrato di poter decidere entro uno o due mesi: se c'e' lapossibilita' di far entrare nell'agenda del governo questapriorita' credo che occorra una forte accelerazione". Cosi' ilpresidente dell'Autorita' Portuale di Genova, Luigi Merlo,durante la tavola rotonda sulla 'riforma dei porti' nell'ambitodel Forum Shipping & Intermodal Transport organizzato aGenova da The Meditelegraph, testata on line dedicata al mondodello shipping del gruppo S.E.P., editore de Il Secolo XIX.(AGI)Ge2/Sep