Porti: Merlo a Delrio, resto ma solo fino a riforma e successore (2)

(AGI) - Genova, 20 giu. - "Considerato che il futuro presidentepotra' operare con un diverso e piu' attuale quadro normativo -prosegue Merlo - nonche' con poteri rafforzati in un disegnologistico integrato, e' fondamentale per il bene del porto diGenova che questo passaggio possa avvenire quanto prima,accelerando le opportunita' di sviluppo che in questi anni sonostate individuate e in buona parte avviate". Nel frattempo Merlo ha garantito al ministro Delrio il suomassimo impegno "per portare avanti tutte le questioni aperte,a partire dal nuovo piano regolatore" e ha ringraziato ilpresidente della Regione, Giovanni

(AGI) - Genova, 20 giu. - "Considerato che il futuro presidentepotra' operare con un diverso e piu' attuale quadro normativo -prosegue Merlo - nonche' con poteri rafforzati in un disegnologistico integrato, e' fondamentale per il bene del porto diGenova che questo passaggio possa avvenire quanto prima,accelerando le opportunita' di sviluppo che in questi anni sonostate individuate e in buona parte avviate". Nel frattempo Merlo ha garantito al ministro Delrio il suomassimo impegno "per portare avanti tutte le questioni aperte,a partire dal nuovo piano regolatore" e ha ringraziato ilpresidente della Regione, Giovanni Toti, il sindaco Marco Doriae tutti i membri del comitato portuale che nei giorni scorsi,manifestando fiducia nel suo operato, gli avevano chiesto dirimanere alla guida dell'Autorita' portuale. (AGI)Ge2/Fra

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it