Porti: Merlo a Delrio, resto ma solo fino a riforma e successore

(AGI) - Genova, 20 giu. - Luigi Merlo rimarra' alla guidadell'Autorita' Portuale di Genova e "non per arrivare allascadenza naturale del mandato, a febbraio 2016" ma"limitatamente al periodo necessario ai passaggi legati allariforma e all'individuazione del candidato" alla suasostituzione". Merlo risponde cosi' alla richiesta inviataglilo scorso 18 giugno dal ministro delle Infrastrutture e deiTrasporti, Graziano Delrio, che lo aveva invitato a mantenereil proprio ruolo per consentire il traghettamentodell'Authority nella fase di riforma del sistema portuale. Inuna nota, Merlo spiega che la decisione di restare e' legata"all'esclusivo scopo di evitare

(AGI) - Genova, 20 giu. - Luigi Merlo rimarra' alla guidadell'Autorita' Portuale di Genova e "non per arrivare allascadenza naturale del mandato, a febbraio 2016" ma"limitatamente al periodo necessario ai passaggi legati allariforma e all'individuazione del candidato" alla suasostituzione". Merlo risponde cosi' alla richiesta inviataglilo scorso 18 giugno dal ministro delle Infrastrutture e deiTrasporti, Graziano Delrio, che lo aveva invitato a mantenereil proprio ruolo per consentire il traghettamentodell'Authority nella fase di riforma del sistema portuale. Inuna nota, Merlo spiega che la decisione di restare e' legata"all'esclusivo scopo di evitare una fase di commissariamento".Il presidente dell'Authority, auspicando l'immediato impegnodelle istituzioni preposte per individuare un successore eaggiunge che "nel momento stesso in cui si determineranno lecondizioni" mettera' "immediatamente a disposizione ilmandato". (AGI)Ge2/Fra

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it