Porti: altissima adesione a sciopero in Liguria

(AGI) - Genova, 6 mar. - Adesione altissima in Liguria allosciopero unitario dei porti proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl eUiltrasporti contro l'ipotesi di deregolamentazione dei serviziprevista nella riforma allo studio del governo. In particolarenegli scali di Genova e Savona ha incrociato le braccia il 95per cento dei portuali mentre a La Spezia ha aderito il 70 percento. Lo riferisce la Cgil. Nel capoluogo ligure i lavoratorihanno manifestato paralizzando il traffico nel centrocittadino. Una delegazione ha incontrato il Prefetto, FiammaSpena. In piazza anche i portuali della Compagnia Unica ParideBatini e

(AGI) - Genova, 6 mar. - Adesione altissima in Liguria allosciopero unitario dei porti proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl eUiltrasporti contro l'ipotesi di deregolamentazione dei serviziprevista nella riforma allo studio del governo. In particolarenegli scali di Genova e Savona ha incrociato le braccia il 95per cento dei portuali mentre a La Spezia ha aderito il 70 percento. Lo riferisce la Cgil. Nel capoluogo ligure i lavoratorihanno manifestato paralizzando il traffico nel centrocittadino. Una delegazione ha incontrato il Prefetto, FiammaSpena. In piazza anche i portuali della Compagnia Unica ParideBatini e della Compagnia Pietro Chiesa. Al fianco deilavoratori si e' schierato anche il presidente dell'Autorita'Portuale di Genova, Luigi Merlo. "Questo sciopero nazionale -ha ricordato Merlo - arriva dopo tanti anni dall'ultimaagitazione e il Governo poteva evitarlo con il dialogo con leparti coinvolte". (AGI)Ge2/Sep