Maltempo: Paita, in Liguria nuovo sistema allerte con colori

(AGI) - Genova, 14 mar. - "Abbiamo revisionato il sistema diallertamento della protezione civile: passiamo dai numeri aicolori e lo facciamo ora in modo che nei mesi critici,solitamente quelli autunnali, saremo pronti a dare risposteanche con le scuole e con tutti i soggetti sensibili che devonosapere cosa fare nell'ambito dell'autoprotezione. Questo nuovosistema prevede anche una specifica allerta per i temporali eanche una specifica per le frane". Cosi' Raffaella Paita,candidata del Pd e della coalizione di centro sinistra allapresidenza della Regione Liguria e assessore regionale allaProtezione Civile, a margine di un

(AGI) - Genova, 14 mar. - "Abbiamo revisionato il sistema diallertamento della protezione civile: passiamo dai numeri aicolori e lo facciamo ora in modo che nei mesi critici,solitamente quelli autunnali, saremo pronti a dare risposteanche con le scuole e con tutti i soggetti sensibili che devonosapere cosa fare nell'ambito dell'autoprotezione. Questo nuovosistema prevede anche una specifica allerta per i temporali eanche una specifica per le frane". Cosi' Raffaella Paita,candidata del Pd e della coalizione di centro sinistra allapresidenza della Regione Liguria e assessore regionale allaProtezione Civile, a margine di un incontro sul tema deldissesto idrogeologico insieme a Erasmo D'Angelis, capo dellastruttura di missione di Palazzo Chigi Italia Sicura. Il nuovosistema di segnalazione dell'allerta meteo entrera' in vigorein Liguria entro pochi mesi. "Vogliamo arrivare tra leprimissime regioni - ha aggiunto Paita - che realizzano questarevisione generale. Oltre a questo, il sistema delle pubblicheassistenze Anpas e' stato inserito quale parte integrante nelcorpo della Protezione Civile regionale: potremo cosi' contaresu molti piu' volontari rispetto al passato. Nei prossimi mesiavvieremo un piano comunicativo dedicato ai comuni per arrivarein autunno con consapevolezza maggiore rispetto ai rischi".Paita ha poi ricordato che "abbiamo anche rafforzato tutto ilsistema operativo di protezione civile. Da lunedi' entrera' infunzione il nuovo dirigente dedicato, abbiamo rafforzato lasala operativa, acquisendo i dipendenti della Provincia epossiamo contare su una sala operativa che ora funzionaegregiamente e dove abbiamo anche realizzato progetti diintegrazione con le forze dell'ordine. Stiamo anche lavorando -ha concluso - per la probabile costituzione di un terzo polodella protezione civile sul territorio genovese". (AGI)Ge2/Oll