Liguria: Bruzzone (Lega) nuovo presidente Consiglio regionale

(AGI) - Genova, 1 lug. - Francesco Bruzzone, esponente dellaLega Nord, e' stato eletto presidente del Consiglio regionaledella Liguria. E' il diciannovesimo consigliere a ricoprire lacarica di presidente. Vice presidente e' stato eletto PippoRossetti, del Pd. Lo ha sancito il voto dell'Assemblea, allaprima seduta di avvio della decima legislatura. Per Bruzzonesono stati espressi 16 voti a favore (centrodestra compatto,aveva a disposizione 16 voti), per Rossetti nove (i consiglieridel Pd oltre al voto del consigliere di Rete a Sinistra GianniPastorino). Alice Salvatore (M5S) ha ottenuto i voti favorevolidei sei consiglieri del

(AGI) - Genova, 1 lug. - Francesco Bruzzone, esponente dellaLega Nord, e' stato eletto presidente del Consiglio regionaledella Liguria. E' il diciannovesimo consigliere a ricoprire lacarica di presidente. Vice presidente e' stato eletto PippoRossetti, del Pd. Lo ha sancito il voto dell'Assemblea, allaprima seduta di avvio della decima legislatura. Per Bruzzonesono stati espressi 16 voti a favore (centrodestra compatto,aveva a disposizione 16 voti), per Rossetti nove (i consiglieridel Pd oltre al voto del consigliere di Rete a Sinistra GianniPastorino). Alice Salvatore (M5S) ha ottenuto i voti favorevolidei sei consiglieri del Movimento. Il consigliere regionale diForza Italia Claudio Muzio e' stato eletto segretariodell'Ufficio di presidenza con 16 voti a favore, contro i seidi Alice Salvatore (M5S). Le schede bianche sono state 9.L'ufficio di presidenza risulta cosi' composto da FrancescoBruzzone, Pippo Rossetti e Claudio Muzio. Nel corso dellaseduta odierna sono stati eletti anche i componenti dellaGiunta delle elezioni, deputata alla verifica dei requisiti deiconsiglieri regionali e della compatibilita' degli incarichi.Sono Luca Garibaldi (Pd), Andrea Melis (Movimento 5 Stelle),Alessandro Puggioni (Lega Nord Liguria- Salvini), Claudio Muzio(Forza Italia), Matteo Rosso (FdI-An). (AGI)Ge2/Sep

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it