Isis: card. Bagnasco, scenario preoccupante da prendere sul serio (2)

(AGI) - Genova, 27 set. - "Questa esibizione, direicompiaciuta, dell'orrore - ha affermato il cardinale - e' unfatto nuovo, almeno per il mondo occidentale e deve farci moltopensare". Secondo il presidente della Cei e' necessarioriflettere "su due piani. Il primo, molto pratico, e' comefermare l'aggressore, come ha detto il Santo Padre, perche'venga fermata la violenza e il sopruso, sia di matriceideologica sia di altra matrice. Penso alla persecuzione deicristiani e delle minoranze religiose" che "e' una barbarie sucui il mondo occidentale ha taciuto troppo a lungo e ha parlatotroppo tardi,

(AGI) - Genova, 27 set. - "Questa esibizione, direicompiaciuta, dell'orrore - ha affermato il cardinale - e' unfatto nuovo, almeno per il mondo occidentale e deve farci moltopensare". Secondo il presidente della Cei e' necessarioriflettere "su due piani. Il primo, molto pratico, e' comefermare l'aggressore, come ha detto il Santo Padre, perche'venga fermata la violenza e il sopruso, sia di matriceideologica sia di altra matrice. Penso alla persecuzione deicristiani e delle minoranze religiose" che "e' una barbarie sucui il mondo occidentale ha taciuto troppo a lungo e ha parlatotroppo tardi, e finora in modo poco efficace". "Il secondo piano su cui riflettere - ha aggiunto - e'quello piu' culturale: deve inquietarci e farci pensareseriamente il fatto che non pochi europei abbiano raggiuntoqueste zone e si siano arruolati. Secondo me questo e' avvenutoperche' il vuoto culturale di valori che l'Europa e l'Occidentehanno causato e continuano ad alimentare in nome delle liberta'individuali, come se l'individuo fosse padrone assoluto di sestesso, a prescindere, questo vuoto non sta in piedi. Nelmomento in cui ad un individuo si presenta una parvenza diideale forte, seppure turpe, che possa dare un brivido, unascossa alla propria vita sentita come inutile e tiepida, questo- ha concluso - puo' esercitare un fascino che vediamo essereveramente macabro e preoccupante". (AGI)Ge2/cav