Immigrati: Cavo (Fi),governo responsabile situazione Verntimiglia

(AGI) - Genova, 16 mag. - "Raffaella Paita sta guardando aldito e non alla luna. Rilascia dichiarazioni inesatte supresunte omissioni della Regione e non guarda alla luna, ovveroalla responsabilita' del governo, vero artefice dellasituazione che si e' creata a Ventimiglia". Cosi' laconsigliera regionale Ilaria Cavo (Forza Italia), dello staffdel governatore della Liguria, Giovanni Toti. "Per far fronte aun'emergenza malgestita a livello nazionale - aggiunge Cavo -la Regione si e' immediatamente attivata per garantire, nellacitta' di confine, la presenza del 118, della Croce Rossa e ilmonitoraggio sanitario. Ha fatto fronte a

(AGI) - Genova, 16 mag. - "Raffaella Paita sta guardando aldito e non alla luna. Rilascia dichiarazioni inesatte supresunte omissioni della Regione e non guarda alla luna, ovveroalla responsabilita' del governo, vero artefice dellasituazione che si e' creata a Ventimiglia". Cosi' laconsigliera regionale Ilaria Cavo (Forza Italia), dello staffdel governatore della Liguria, Giovanni Toti. "Per far fronte aun'emergenza malgestita a livello nazionale - aggiunge Cavo -la Regione si e' immediatamente attivata per garantire, nellacitta' di confine, la presenza del 118, della Croce Rossa e ilmonitoraggio sanitario. Ha fatto fronte a quanto di suacompetenza. La Protezione Civile, invece, chiamata in causaerroneamente dalla Paita per il suo inattivismo, non ha nessunacompetenza, in casi come questi. Come assessore uscenteRaffaella Paita dovrebbe saperlo: le consigliamo di studiare dipiu'. E' male informata - prosegue la consigliera regionale diForza Italia - anche sull'aiuto che la Croce Rossa italianaavrebbe chiesto alla Protezione Civile per avvicendare iproprio volontari. Nulla di piu' falso: e' lo stesso MassimoNisi, presidente del comitato regionale della Croce rossaitaliana a scrivere, in una lettera inviata al dirigente dellaprotezione civile regionale 'di poter essere sufficienti, conuna cinquantina di volontari, per la tipologia di attivita''aggiungendo - conclude Cavo - che 'ove si dovesse procedere adavvicendamento del personale, stante la delicatezzadell'incarico, si provvedera' ad attivare personale Criafferente da altre province di questa Regione'". (AGI)Ge2/Vic

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it