Ilva: lunedi' incontro a palazzo Chigi su sito Genova

(AGI) - Genova, 10 set. - E' stata convocato per lunedi' aRoma, alla presidenza del Consiglio un incontro sull'accordo diprogramma siglato nel 2005 per lo stabilimento Ilva di Genova.La notizia e' stata confermata da fonti sindacali genovesi.All'incontro sono stati invitati tutti i firmataridell'accordo. La richiesta di convocazione a Palazzo Chigi erastata avanzata nei giorni scorsi dalla Fiom Cgil di Genova che,a differenza di Fim e Uilm, non aveva partecipato all'ultimariunione presso il ministero del Lavoro sull'ipotesi di cassaintegrazione in deroga per gli oltre 1700 lavoratori del sitodi Cornigliano, per i

(AGI) - Genova, 10 set. - E' stata convocato per lunedi' aRoma, alla presidenza del Consiglio un incontro sull'accordo diprogramma siglato nel 2005 per lo stabilimento Ilva di Genova.La notizia e' stata confermata da fonti sindacali genovesi.All'incontro sono stati invitati tutti i firmataridell'accordo. La richiesta di convocazione a Palazzo Chigi erastata avanzata nei giorni scorsi dalla Fiom Cgil di Genova che,a differenza di Fim e Uilm, non aveva partecipato all'ultimariunione presso il ministero del Lavoro sull'ipotesi di cassaintegrazione in deroga per gli oltre 1700 lavoratori del sitodi Cornigliano, per i quali il 30 settembre prossimo scadranno,non piu' rinnovabili, i contratti di solidarieta'. La modificaall'accordo di programma sull'Ilva di Genova si rendenecessaria per garantire, attraverso l'uso dei fondi dellaSocieta' per Cornigliano, sia l'integrazione reddituale dellacassa in deroga sia la continuita' di reddito. "La Fiom haposto da subito questo obiettivo di convocare i firmataridell'accordo a Palazzo Chigi - ha spiegato Bruno Manganaro,segretario genovese del sindacato - per modificare o integrarequel documento. Lunedi' inizieremo una discussione che potra'anche proseguire in altre sedi. Abbiamo pero' difeso ilprincipio - ha concluso - secondo il quale l'accordo diprogramma si puo' modificare o integrare solo nella sedegiusta, alla presidenza del Consiglio, dove venne firmato nel2005". (AGI)Ge2/Pgi