Corte Conti: Procura Liguria, personale e mezzi insufficienti

(AGI) - Genova, 27 feb. - "Sono migliaia le notizie di illecitiamministrativi cui non si riesce a dare seguito perinsufficienza di risorse, in termini di personale e mezzi, daparte dele procure regionali. Questa scarsita' di risorseriguarda, in realta', tutte le articolazioni della Corte deiConti" ma "i criteri di riparto adottati dall'Istitutopenalizzano in particolare le Procure regionali". Cosi' ilprocuratore regionale della Corte dei Conti della Liguria,Ermete Bogetti, nel suo intervento all'inaugurazione dell'annogiudiziario 2015. Secondo Bogetti, "in mancanza di riformenormative, di incremento delle risorse e di miglioredistribuzione e gestione delle stesse,

(AGI) - Genova, 27 feb. - "Sono migliaia le notizie di illecitiamministrativi cui non si riesce a dare seguito perinsufficienza di risorse, in termini di personale e mezzi, daparte dele procure regionali. Questa scarsita' di risorseriguarda, in realta', tutte le articolazioni della Corte deiConti" ma "i criteri di riparto adottati dall'Istitutopenalizzano in particolare le Procure regionali". Cosi' ilprocuratore regionale della Corte dei Conti della Liguria,Ermete Bogetti, nel suo intervento all'inaugurazione dell'annogiudiziario 2015. Secondo Bogetti, "in mancanza di riformenormative, di incremento delle risorse e di miglioredistribuzione e gestione delle stesse, l'effetto di deterrenzadella responsabilita' amministrativa e' destinato a esserefievole, quasi inesistente. L'atteggiamento psicologicoriscontrato in soggetti convenuti dinnanzi al giudice contabilee' quello di essere stato colpito non dalla giustizia ma dallacattiva sorte, atteso che tanti altri amministratori ofunzionari egualmente colpevoli delle stesse illiceita' nonsono stati perseguiti e mai lo saranno". Il procuratoreregionale cita alcuni dati relativi alla carenza di organico:"in Liguria - afferma - di 15 magistrati oggi in serviziopresso i diversi uffici solo 4 sono assegnati alla Procuraregionale. Le nuove "piante organiche" del personaleamministrativo assegnerebbero alla Procura regionale solo il 20per cento del personale della sede ligure mentre il 29 percento andrebbe alla Sezione giurisdizionale e il 51 per centoalla Sezione di Controllo. Il gia' insufficiente organico delpersonale di magistratura della Corte dei Conti, poi, e'coperto solo per circa due terzi. Egualmente grave - osservaBogetti - e' la situazione del personale amministrativo: ilnumero di unita' in servizio e' in costante calo e ormai moltidipendenti sono prossimi al pensionamento senza che vi siaricambio ne' affiancamento di giovani. Perche' non si perda deltutto la funzione di deterrenza dell'azione di responsabilita'amministrativa occorrerebbe - conclude - rimediare con urgenzaa questi inconvenienti". (AGI)Ge2/Sep