Corte Conti: Burlando, ricorso dopo voto Consiglio su rendiconto

(AGI) - Genova, 22 lug. - "Il rendiconto verra' esaminato inaula il 4 e 5 agosto prossimi. Oggi forniremo il consiglieri lenostre controdeduzioni alle osservazioni sollevate dalla Cortedei Conti. Abbiamo tempo fino al 20 di agosto per presentare ilricorso alle sezioni unite. Per questo approveremo un documentoin Giunta dopo che il Consiglio si sara' espresso. Abbiamoriorganizzato i lavori dell'Assemblea per dare ai consiglieriil tempo necessario per leggere con attenzione ladocumentazione". Cosi' il presidente della Regione Liguria,Claudio Burlando, circa la decisione della Corte dei Contidella Liguria che ha 'parificato' il rendiconto

(AGI) - Genova, 22 lug. - "Il rendiconto verra' esaminato inaula il 4 e 5 agosto prossimi. Oggi forniremo il consiglieri lenostre controdeduzioni alle osservazioni sollevate dalla Cortedei Conti. Abbiamo tempo fino al 20 di agosto per presentare ilricorso alle sezioni unite. Per questo approveremo un documentoin Giunta dopo che il Consiglio si sara' espresso. Abbiamoriorganizzato i lavori dell'Assemblea per dare ai consiglieriil tempo necessario per leggere con attenzione ladocumentazione". Cosi' il presidente della Regione Liguria,Claudio Burlando, circa la decisione della Corte dei Contidella Liguria che ha 'parificato' il rendiconto 2013 avanzandopero' alcune richieste all'ente. Burlando ha ricordato ilprecedente della Regione Campania che "non avendo ottenuto laparifica dalla Corte dei Conti, presento' ricorso alle sezioniunite che parificarono il bilancio senza osservazioni". SecondoBurlando "questo dipende in parte da leggi molto complicate erecenti. I nostri uffici poi - ha concluso - manipolano daticontabili 200 giorni l'anno da diversi anni mentre la Cortericeve tutta la documentazione in blocco e ha poco tempo peresaminarla".(AGI)Ge2/Mav