Coltellate a Busalla tra "amici", un ferito grave, un arresto

(AGI) - Genova 7 lug. - Un uomo di 22 anni, di originimarocchine, e' stato arrestato nella notte dai carabinieridella stazione di Busalla per avere accoltellato il suoinquilino, un coetaneo egiziano, che, secondo i primiaccertamenti, gli doveva dei soldi. L'accoltellamento e'avvenuto in un appartamento di via Vittorio Veneto, diproprieta' del feritore. L'accoltellatore, al culmine di unaaccesa discussione, ha preso dalla cucina un coltello e lo haconficcato nel petto del marocchino. I vicini hanno sentito leurla e hanno chiamato i carabinieri e il 118. L'egiziano e'stato ricoverato all'ospedale Villa Scassi, in

(AGI) - Genova 7 lug. - Un uomo di 22 anni, di originimarocchine, e' stato arrestato nella notte dai carabinieridella stazione di Busalla per avere accoltellato il suoinquilino, un coetaneo egiziano, che, secondo i primiaccertamenti, gli doveva dei soldi. L'accoltellamento e'avvenuto in un appartamento di via Vittorio Veneto, diproprieta' del feritore. L'accoltellatore, al culmine di unaaccesa discussione, ha preso dalla cucina un coltello e lo haconficcato nel petto del marocchino. I vicini hanno sentito leurla e hanno chiamato i carabinieri e il 118. L'egiziano e'stato ricoverato all'ospedale Villa Scassi, in prognosiriservata. Il marocchino e' stato arrestato con l'accusa ditentato omicidio. All'arrivo dei carabinieri aveva gia' tentatodi cancellare le prove. (AGI)Ge1/Sep