Carige: Fondazione cerca partner industriale e riduce costi (2)

(AGI) - Genova, 26 nov. - Momigliano ha spiegato che laFondazione ha gia' sostenuto l'aumento di capitale da 800milioni varato dall'istituto lo scorso giugno (scendendo dallaquota del 46 per cento del capitale della banca detenuta alloraal 19 per cento attuale, ndr) e oggi non ha le risorse peraffrontarne un altro. Per questo, su indicazione dell'advisorBanca Imi, il prossimo passo sara' trovare al piu' presto unpartner industriale, al quale cedere una parte del pacchettoazionario e con il quale far fronte al nuovo aumento dicapitale della banca. La Fondazione, nel frattempo, prosegue le

(AGI) - Genova, 26 nov. - Momigliano ha spiegato che laFondazione ha gia' sostenuto l'aumento di capitale da 800milioni varato dall'istituto lo scorso giugno (scendendo dallaquota del 46 per cento del capitale della banca detenuta alloraal 19 per cento attuale, ndr) e oggi non ha le risorse peraffrontarne un altro. Per questo, su indicazione dell'advisorBanca Imi, il prossimo passo sara' trovare al piu' presto unpartner industriale, al quale cedere una parte del pacchettoazionario e con il quale far fronte al nuovo aumento dicapitale della banca. La Fondazione, nel frattempo, prosegue leverifiche circa l'ipotesi che Carige possa rafforzare ilproprio capitale attraverso l'aggregazione con un altroistituto di credito. Per recuperare risorse, Fondazione ha deciso poi didismettere la sede attuale in via Chiossone (che potrebbeessere successivamente affittata dallo stesso ente) conun'operazione che potrebbe valere circa 10 milioni di euro, diridurre il personale (4 esuberi) e i consiglieri, dimezzandogli emolumenti. (AGI)Ge2/Fra