CAlcio: Serie A, Genoa-Chievo 0-2, clivensi corsari e convincenti

(AGI) - Roma, 15 mar. - Un Chievo corsaro vince e convince: 2-0al Ferraris, grazie alla doppietta di Paloschi messa a segnonella seconda frazione di gioco, contro un Genoa tropporinunciatario e mai veramente in partita. Gasperini, allaricerca del sesto risultato utile consecutivo in campionato,conferma il 3-4-3 con Iago Falque, Perotti e Niang a comporreil tridente offensivo dei rossoblu'. Sponda clivense, Maran,che cerca preziosi punti salvezza lontano dalle mura amiche delBentegodi, opta per il 4-4-2, con Schelotto e Birsa ad agiresulle fasce di centrocampo e Meggiorini-Paloschi a caricarsi ilpeso dell'offensiva veneta.

(AGI) - Roma, 15 mar. - Un Chievo corsaro vince e convince: 2-0al Ferraris, grazie alla doppietta di Paloschi messa a segnonella seconda frazione di gioco, contro un Genoa tropporinunciatario e mai veramente in partita. Gasperini, allaricerca del sesto risultato utile consecutivo in campionato,conferma il 3-4-3 con Iago Falque, Perotti e Niang a comporreil tridente offensivo dei rossoblu'. Sponda clivense, Maran,che cerca preziosi punti salvezza lontano dalle mura amiche delBentegodi, opta per il 4-4-2, con Schelotto e Birsa ad agiresulle fasce di centrocampo e Meggiorini-Paloschi a caricarsi ilpeso dell'offensiva veneta. La prima occasione della gara nontarda ad arrivare e, al 12', Cesar, servito da Schelotto, daottima posizione si coordina male consegnando la rimessa dalfondo ai padroni di casa, che tirano un sospiro di sollievo.Gli ospiti ci credono e un minuto dopo e' Meggiorini, suconclusione dalla media distanza, a costringere Perinall'intervento per evitare la rete dello svantaggio. Al 27', laprima occasione da rete del Grifone: Iago Falque serve allaperfezione l'inserimento in area di Perotti, che da ottimaposizione conclude a giro con il destro, spedendo il pallonesopra la traversa. I padroni di casa provano ad alzare il ritmodel gioco, ma e' bravo e ben organizzato il Chievo che arginanel migliore dei modi l'offensiva genoana, mantenendo lo 0-0fino alla fine della prima frazione di gioco. Al ritorno daglispogliatoi, Maran lascia invariato il suo undici, mentreGasperini prova a dare una svolta alla partita e manda in campoBorriello, al suo esordio in questa stagione, per Bergdich.IlChievo non si lascia intimorire e, al 4', trova la rete delvantaggio con Paloschi che, servito da Meggiorini sul filo delfuorigioco, davanti a Perin non sbaglia mettendo a segno l'1-0clivense. (AGI) Red/Cav (Segue)Calcio: Sassuolo-Parma 4-1, i ducali sprofondano =(AGI/ITALPRESS) - Roma, 15 mar. - Il Sassuolo e' tornato alsuccesso, dopo quattro sconfitte consecutive; mentre il Parma,in attesa delle decisioni di giovedi' del tribunalefallimentare, ha compiuto un altro passo indietro, nonostanteil supporto dei mai domi tifosi ducali. Questi i verdettiemessi dal campo del Mapei Stadium di Reggio Emilia, dove ineroverdi hanno superato, per 4-1, i crociati. Protagonistaassoluto del match e' stato Nicola Sansone, ex di turno, che hasegnato le prime due reti degli emiliani, prima di conquistareun penalty, trasformato da Berardi, e di servire l'assist aMissiroli in occasione della rete del ko definitivo. Il Genoaprova a scuotersi e, all'8', Bertolacci, pescato sul secondopalo da Iago Falque, ci prova al volo di sinistro, ma laconclusione finisce fuori dopo aver sfiorato il palo. Lasquadra di Gasperini prova ad aumentare la propria pressioneoffensiva e, tra il 14' e il 18', con Borriello, fa venire ibrividi alla retroguardia clivense. Scampato uil pericolo, lasquadra di Maran, sorniona, al 23', mette a segno il 2-0,ancora con Paloschi che, ancora su assist di Meggiorini, con undestro al volo non lascia possibilita' di scampo a Perin.Subitoil doppio svantaggio, il grifone, in modo confuso e pococonvinto, prova a ritornare in partita, ma l'undici di Maranchiude bene gli spazi conquistando una vittoria fondamentale inottica salvezza. (AGI).