Ballottaggi: Battaglia-Caprioglio, corsa 'in rosa' per Savona

(AGI) - Genova 16 giu. - Tutto pronto per il ballottaggio di Savona, unica citta...

(AGI) - Genova 16 giu. - Tutto pronto per il ballottaggio di Savona, unica citta' in cui la poltrona di sindaco viene contesa da due donne: Cristina Battaglia e Ilaria Caprioglio, rispettivamente per il centrosinistra e per il centrodestra. La percentuale di distacco tra le due contendenti al primo turno e' stata relativamente bassa: 31,90% per Battaglia contro il 25,49% di Caprioglio. Battaglia, laureata in fisica, ricercatrice del Cnr e poi dirigente della Regione Liguria, aveva vinto le primarie del centrosinistra superando di oltre 200 preferenze l'avversario Livio Di Tullio. Ilaria Caprioglio, ex modella, avvocato e scrittrice, proviene invece dalla societa' civile e non e' mai stata iscritta ad un partito. Ha ceduto alla corte del centrodestra: al suo fianco si e' speso il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, e diversi leader della Lega Nord, da Salvini a Maroni. Sulla squadra che la accompagnera' nel suo eventuale percorso da sindaco, Cristina Battaglia ha gia' le idee chiare: "Sara' una giunta dimezzata: dagli attuali 9 assessori, ne resteranno 5". E due nomi la candidata del Pd li ha gia' fatti: Silvio Auxilia, 50 anni, savonese, sara' l'assessore al bilancio e alle partecipate, mentre Mariella Maffini, 61 anni, di Villanova sull'Arda (Piacenza), sara' l'assessore alla qualita' della vita e all'ambiente. Se eletta, Battaglia terra' per se' le deleghe a porto, lavoro e personale. Per Ilaria Caprioglio, invece, non ci sono ancora nomi ufficiali ma, se sara' eletta, la candidata del centrodestra si dotera' di una giunta itinerante, con commissioni monotematiche di quartiere ogni mese a turno, senza gettone di presenza, con la partecipazione del sindaco, del segretario comunale e di tutti gli assessori. (AGI)
Ge4/Mav