Ambiente: Liguria, verso semplificazione procedure di Via

(AGI) - Genova, 24 set. - "Un passo molto importante che,anticipando il provvedimento omnia "grow act", gia' annunciato,semplifica la materia e la parte burocratica, senza allentarele necessarie tutele ambientali, ma con l'obiettivo divelocizzare i tempi di tutti coloro che presentano progetti".Cosi' l'assessore all'Ambiente della Regione Liguria, GiacomoGiampedrone, circa le disposizioni di riordino della disciplinain materia di Valutazione di Impatto Ambientale, elaborate oggidurante la seduta della Giunta. La nuova normativa eliminera'gli attuali 4 passaggi necessari per ottenere la Via attraversoun'azione di semplificazione amministrativa in modo da renderepiu' agevole l'attivita' dei

(AGI) - Genova, 24 set. - "Un passo molto importante che,anticipando il provvedimento omnia "grow act", gia' annunciato,semplifica la materia e la parte burocratica, senza allentarele necessarie tutele ambientali, ma con l'obiettivo divelocizzare i tempi di tutti coloro che presentano progetti".Cosi' l'assessore all'Ambiente della Regione Liguria, GiacomoGiampedrone, circa le disposizioni di riordino della disciplinain materia di Valutazione di Impatto Ambientale, elaborate oggidurante la seduta della Giunta. La nuova normativa eliminera'gli attuali 4 passaggi necessari per ottenere la Via attraversoun'azione di semplificazione amministrativa in modo da renderepiu' agevole l'attivita' dei cittadini, delle amministrazione edelle imprese. Oggi infatti tutti i soggetti che devonoredigere lo studio di impatto ambientale devono ottenere: ilnulla osta di compatibilita' ambientale, il nulla ostaidraulico, l'autorizzazione e il nulla osta paesaggistico. Conl'approvazione del disegno di legge della Giunta i 4 passaggiverranno superati, nell'ambito del quadro normativo nazionale."Il mio auspicio - ha concluso Giampedrone - e' che da parte ditutti i gruppi in Consiglio regionale ci sia una grandesensibilita' per approvare il provvedimento in tempi rapidi".(AGI)Ge2/Pgi