Terremoto: Pirozzi,no telecamere e giornalisti notte anniversario

(AGI) - Amatrice, 28 lug. - Il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi "chiude" il bo...

(AGI) - Amatrice, 28 lug. - Il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi "chiude" il borgo reatino a telecamere, giornalisti e fotoreporter, nella notte tra 23 e 24 agosto prossimi, quando ricorrera' un anno esatto dalla tragedia che ha sconvolto il Centro Italia. Ad annunciarlo e' stato lo stesso Pirozzi, nel corso del consueto bollettino serale andato in onda su Radio Amatrice: "Quel momento lo vivremo tra noi, e solo con chi e' legato a questi posti, e alle 239 persone che abbiamo perduto - ha detto il primo cittadino di Amatrice -, come sindaco non daro' a nessun giornalista l'autorizzazione ad entrare: non vogliamo in nessun modo che venga fatta spettacolarizzazione del nostro dolore. E il 24 agosto sara' il giorno del silenzio, rotto solo dalla celebrazione della Messa". (AGI)
Ri1/Vic