Terremoto: Cna Lazio, 438 le imprese colpite (2,9% provincia)

(AGI) - Roma, 31 ago. - "Esprimo tutta la mia vicinanza ai cittadini e alle impr...

(AGI) - Roma, 31 ago. - "Esprimo tutta la mia vicinanza ai cittadini e alle imprese dei territori colpiti dal terremoto che si trovano in una situazione drammatica e mi unisco nel cordoglio a Cna Rieti e a Cna nazionale che stanno portando avanti iniziative di sostegno alle popolazioni, come l'apertura di un conto corrente dedicato alla raccolta di fondi per la ricostruzione". Lo ha dichiarato Danilo Martorelli presidente di Cna Lazio.
Nei comuni colpiti operano 438 aziende: il 2,9% del sistema imprenditoriale della provincia. Sono per lo piu' imprese agropastorali (199), imprese artigiane (97), del commercio (70), dei servizi di accoglienza e ristorazione (33). Imprese che hanno puntato sullo sviluppo locale, valorizzando le vocazioni del territorio.
Il conto corrente sul quale far convergere i contributi economici per aiutare le imprese delle province terremotate di Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo e': c/c intestato a CNA NAZIONALE, numero 1105 aperto presso Unipol Banca spa - Filiale 157 Roma. Iban: IT18W0312705011000000001105 - causale "Emergenza imprese terremoto 2016".(AGI)
Bru