Terremoto: Cia, bene accordo per alloggi ad allevatori Amatrice

(AGI) - Roma, 28 set. - Una risposta importante alle esigenze degli allevatori c...

(AGI) - Roma, 28 set. - Una risposta importante alle esigenze degli allevatori colpiti dal sisma, che vogliono continuare a lavorare nelle loro aziende nonostante i danni e le difficolta'. Il presidente nazionale della Cia-Agricoltori Italiani Dino Scanavino accoglie "con soddisfazione" la notizia dell'accordo tra il comune di Amatrice e la Protezione Civile per l'invio di moduli abitativi di servizio agli agricoltori della zona, come dichiarato dal sindaco Sergio Pirozzi.
"Nella nostra visita alle aziende terremotate, le richieste erano state chiare: acqua potabile ed elettricita', mangimi zootecnici e soprattutto una sistemazione abitativa in prossimita' delle aziende con la ricostruzione delle stalle, visto che il 90% delle strutture e' danneggiato -ricorda Scanavino-. Ora arrivano risposte concrete ai bisogni degli allevatori: in questo modo, infatti, gli agricoltori potranno tornare a vivere in prossimita' dello loro aziende e dei loro animali, che e' fondamentale con l'arrivo del freddo, e cominciare a ripristinare la normalita' operativa, quindi sostentamento e reddito".(AGI)
Bru